22/06/13

GIORNO 241: holiday

Londra vista da una turista occasionale.

Da una diciassettenne intraprendente non che mia sorella.

5 cose che mi hanno colpito di Londra:
-se sei sopra un bus e guardi fuori per cercare di capire che tempo c'è fuori è meglio che lasci perdere... persone con la felpa,persone in canottiera e pantaloncini e persone con la giacca.
-le persone attraversano strade trafficate costantentemente con il semaforo rosso... la vita è troppo breve per attraversare la stada in quel modo.
-io una diciasettenne abituata a vivere a Reggio Emilia sono riuscita a girare per due giorni da sola a Londra questo è grazie, a parte al mio spiccato senso dell'orientamento, all'organizzazione di Londra: cartine ovunque e su tutti i trasporti indicano la fermata successiva.
-appena arrivata ho duvuto aspettare per quasi un'ora mia sorella e seduta davanti a liverpool street station mi sono messa a fissare le scarpe dei passanti e con grande sorpresa ho scoperto che qua ognuno mette delle scarpe diverse!
-la quantità di turisti è sorprendente, certo Londra è una città bellissima, ma credo che in Italia ci siano posti ugualmente interessanti, ricchi di storia e di una bellezza sorprendente, credo che dagli inglesi dovremmo imparare a fare turismo.












Nessun commento:

Posta un commento