20/06/13

GIORNO 239: scale?

La cosa che non è mai mancata in otto mesi che sono qui è lo spirito di adattamento.

Qualche giorno ci lamentavamo di più, quello dopo non ci pensavamo, ma comunque ce la facevamo sempre in un modo o nell' altro.

A volte da sole a volte in compagnia io e Emma ce la siamo sempre cavata.

Se ripenso a tutte le cose che abbiamo fatto mi viene da ridere.

Ai metodi da quattro soldi e da due minuti che trovavamo per fare tutto.

Da cucinare a viaggiare, da fare un regalo a fare la spesa.

Ieri la nostra fantasia ha superato ogni limite.

La missione era: pesare i cartoni di vestiti che devo mandare a casa.

Ma senza una bilancia.

Perchè non abbiamo una bilancia e ovviamente non ho voglia di comprarla per pesare du scatole.

Abbiamo provato a fare una stima sollevando alternatamente le scatole e Maria, la nostra coinquilina, ma non era un metodo molto scientifico.

Per due sterline ho comprato la bilancia con il gancio.

Ci attacchi la valigia e la sollevi.

Ma i nostri sono scatoloni.

Qui c'è voluto l' appoggio di Emma.

Abbiamo legato la corda dell' accappatoio alle scatole e abbiamo inventato un gancio tutto nostro.

Un po' come la corda che uso tuttora per chiudere lo zaino che altrimenti sarebbe rotta.

C'erano appesi una cinquantina di volanatini in discoteca a Kingston.

Stacchi i volantini e la corda diventa tua.

Il gioco è facile basta avere un po' di fantasia e tanta pazienza.

Non sbagliano molto quando Londra la chiamano la giungla urbana.

Lo spirito con cui la devi affrontare è quello con cui affronteresti un posto molto selvaggio.







2 commenti:

  1. ciao davvero un bellissimo blog..l'ho letto molto dall Inghilterra mentre vivevo li, come te sono tornata anche io in italia nello stesso periodo.
    Volevo chiederti con quale compagnia hai spedito il pacco e se è andato tutto bene, xchè io ho delle cose da farmi spedire e sto cercando spunti.
    Ora come va la vita?Non hai intenzione di scrivere piu?Mi piacerebbe continuassi a farlo anche dall Italia.
    Un bacio Serena

    RispondiElimina
  2. ciao serena! grazie dei complimenti!
    per quanto riguarda il pacco l' ho spedito con sendmybag, nel mio caso è stata affidabile e puntuale e conosco altri miei amici che l' hanno usata senza problemi.. sul mercato è senza dubbio la più econimica! per la questione diario ho dei progetti sul genere, ma per ora niente di concreto, anche perchè vivendo in italia c' poco da scrivere ;)

    RispondiElimina