04/02/13

GIORNO 104: to pack

E' venuto il momento tanto temuto: fare le valigie.

Dopo più di tre mesi (credo effettivamente sia un record) anche io lascio questa casa.

Il famigerato 8 di Dee Street.

Finalmente? 

Non saprei.

E' vero la casa è lontana dalla città però alla fine non era male e poi è stata comunque 'la mia casa' per tre mesi quindi è normale un pò di malinconia.

E dove me ne vado?

Questa settimana da David perchè Emma ospita delle sue amiche italiane.

Poi dalla prossima vado da lei.

Ieri ho iniziato con il primo giro di roba.

Sì, primo, perchè saranno tanti.

Sono questi i momenti in cui mi chiedo: 'Ma a cosa pensavo quando mi sono portata tutti sti vestiti?'

Ho fondamentalmente impiegato tutta la giornata di ieri mettendo a posto tutto pronta a portare le cose da Emma.

E per tutto il giorno le ho mandato messaggi per sapere a che ora potevo andare.

Poi alle otto ho scoperto che non aveva il cellulare con sè.

Dalle unidici alle due sfidando il vento e il freddo notturno ho portato la prima valigia.

Molte altre mancano ancora all' appello.


Nessun commento:

Posta un commento