09/11/12

GIORNO 18: TGIF

Thanks God it's friday.

Si dice qui.

E alla fine poi in tutto il mondo.

E noi il weekend stasera lo santifichiamo eccome.

L' Emma ci ha fatto una crostata fantastica.

Stasera festeggiamo lei: neoassunta come cameriera in un bar a Canary Wharf.

La capa è una pazza schizzata, ma è comunque un lavoro e qui non si rifiuta niente.


Io ho l' interview per andare a lavorare al Mc Donald's lunedì.

E' il cimitero delle ambizioni, quello così.

Ma il mio livello di inglese è abbastanza scarso e alla fine è giusto accontentarsi.

Spero che migliorerà con il tempo.

In questi momenti mi rendo conto quanto fosse una materia fondamentale l' inglese e anche impegnandosi al massimo in Italia è studiato sempre troppo male.

In ogni modo della serie 'Quando sei felice bevi per festeggiare. Quando sei triste bevi per dimenticare, quando non hai nulla per essere triste o essere felice, bevi per fare accadere qualcosa' noi stasera ce ne andiamo al pub.

Giretto in centro e se non troviamo niente scappiamo nella nostra Brick Lane.

E' un pò la nostra certezza.

Quando sei proprio disperato e non sai dove sbattere la testa Brick Lane è sempre un' ottima soluzione.

Ma alla lunga ci ha stancati un pò.

Poi stasera è dei nostri anche David, è tornato finalmente.

Tra l' altro oggi mentre ero in fila in banca con Federico abbiamo scoperto cose dell' altro mondo.

Esiste un dialetto londinese chiamato Cockney.

E fin qua fila tutto liscio.

Ma il problema sono certi nomi.

Birra in Cockney è Britney Spears o Richard Gere.

Pub invece prende il nome del beatles Ringo Star.

E siccome in inglese tutto si abbrevia, ecco che ha perfettamente senso dire "Let'so go for a few britneys in the ringo".

Insomma a Londra non si finisce mai di imparare.

E non sapere cosa aspettarmi dal mio domani è assolutamente una cosa che amo.



Accampati come nomadi con tutti i sacchettini pre disinfestazione.


Un' ora prima del cimitero di acari.
Quando ancora dormivano sonni tranquilli e non potevano nemmeno immaginare a cosa andassero incontro. 
Mr disinfestatore was coming...


Emme e la mia crostata <3 


Mentre l' Emma fa la crostata io e Federico giochiamo a calcio in casa.
O meglio Federico gioca a tirarmi il pallone addosso, neanche fossi fatta di gomma piuma.


Et voilà. La crostata by Miss Scardova. 











Nessun commento:

Posta un commento